La ricetta del dolce salutare preferito da Lindsay Webster

La ricetta del dolce salutare preferito da Lindsay Webster

By TM | 16 Gennaio 2019

Per molte persone, inclusa la sottoscritta, concedersi un dessert dopo mangiato è un’abitudine dura a morire. Nel mio caso, il problema è che adoro cucinare dolci, che naturalmente finisco sempre per divorare, ma c’è un fondamento scientifico dietro a questo fenomeno. I motivi per cui questo tipo di voglia ci viene sempre dopo un pasto abbondante sono vari, ma nella maggior parte dei casi la smania di zuccheri è dovuta al fatto che mangiare molto provoca un aumento della glicemia seguito da un calo improvviso. Cerca su Google! Oggi però non sono qui per parlare di scienza, ma solo per condividere la ricetta di uno dei miei dolci salutari preferiti, che ti aiuterà a combattere i morsi della golosità.

Chiaramente basterebbe mangiare un po’ di cioccolato o un gelato, ma in qualità di atleta devo stare attenta all’apporto calorico per essere certa che ricarichi il mio corpo e lo ricompensi per tutti gli sforzi che è costretto a compiere ogni giorno. Piuttosto opto per un muesli fatto in casa e privo di zuccheri raffinati. Aggiungendo un filo di yogurt greco intero e qualche frutto di bosco, senza nemmeno accorgermene riesco a soddisfare la voglia di zuccheri con sostanze nutritive di cui il mio corpo farà buon uso. La ricetta che sto per presentarti l’ho imparata dalla mamma di un’amica, dopo averla provata a casa sua e aver quasi finito l’intera ciotola in una sola ripresa (grazie, Barbara Henning!). Bando agli indugi, eccola qui:

Muesli all’olio d’oliva e sciroppo d’acero alla maniera di Barbara

300 grammi di fiocchi d’avena
125 grammi di semi di zucca crudi decorticati
130 grammi di semi di girasole crudi decorticati
50 grammi di fiocchi o scaglie di cocco senza zucchero aggiunto
135 grammi di noci pecan crude, intere o sminuzzate
½ tazza di miele
1 cucchiaino di sale kosher
175 ml di sciroppo d’acero, preferibilmente di grado B (noi canadesi siamo esigenti sullo sciroppo)
120 ml di olio d’oliva
1 tazza di ciliegie essiccate

Preriscaldare il forno a 150 °C. Foderare una teglia con la carta da forno.

In un’ampia terrina, unire i fiocchi d’avena, i semi di zucca, i semi di girasole, le scaglie di cocco, le noci pecan e il sale. Mescolare bene. Aggiungere olio d’oliva, miele e sciroppo d’acero e mescolare per amalgamare gli ingredienti. Distribuire il composto sulla teglia precedentemente preparata, formando uno strato omogeneo. Infornare per circa 45 minuti, o fin quando il muesli non sarà ben dorato. Mescolare ogni 15 minuti. Togliere il muesli dal forno e aggiungere altro sale a piacere. Lasciar raffreddare su una gratella. Rifinire con le ciliegie essiccate. Conservare in un contenitore ermetico.

Resa: circa 7 tazze.

Nota: il muesli si conserva a temperatura ambiente per un mese al massimo – ma scommetto che, una volta assaggiato, avrà vita breve.

SHARE

Non perdere l’offerta

MILANO

6 OTTOBRE 2019

119€ 129€

Offerta valida fino al 13 Settembre 2019

ACQUISTA ORA!