Cosa portare a un evento Tough Mudder: il decalogo definitivo

Cosa portare a un evento Tough Mudder: il decalogo definitivo

By TM | 8 Gennaio 2019

È la mattina della corsa, hai le farfalle nello stomaco e sei concentrato solo su come uscire dal Kiss of Mud 2.0 senza sacrificare ciocche di capelli sul filo spinato. Probabilmente l’ultimo dei tuoi pensieri è cosa portare al Tough Mudder. Per fortuna, insieme al nostro coach e a due membri del Pro Team, Hunter McIntyre e Corinna Coffin, abbiamo pensato di stilare un elenco di tutto quello che ti può servire il giorno dell’evento per superare i nastri di partenza – e di arrivo – da vero boss.

1. Una bottiglietta d’acqua riutilizzabile

Presentarsi a una corsa disidratati è come indossare un giubbino zavorrato: rende tutto più difficile. La mancanza di liquidi costringe il cuore a pompare più energicamente per far circolare masse di sangue addensate nel corpo. Una corretta idratazione sia prima che durante la prestazione è fondamentale per dare il meglio. Lungo il tracciato puoi contare sui punti di ristoro, ma bere abbastanza acqua prima di cominciare non è altrettanto banale. Tieni un thermos in acciaio inox o in vetro rinforzato sul comodino la notte prima e cerca di bere almeno 0,3-0,5 litri la mattina, prima di iniziare il percorso. Per fare il pieno di freschezza, prova ad aggiungere una spruzzata di limone o qualche fetta di zenzero crudo: ti aiuterà ad alleviare l’eventuale senso di nausea.

2. Crema anti-sfregamento

Non c’è niente di peggio che togliersi le scarpe e accorgersi che si sono formate delle fastidiose vesciche tra le dita dei piedi – almeno fin quando non togli i pantaloncini e noti uno sfogo rosso tra le gambe. Lo sfregamento è, ahimé, una delle lesioni più comuni in questo tipo di eventi. Applicare una crema anti-sfregamento (ognuno ha la sua preferita e sicuramente il tuo negozio sportivo di fiducia ne propone varie marche) è obbligatorio prima di partire all’avventura. Spalmala sull’inguine, sotto le spalline del reggiseno e anche sui capezzoli per evitare un bagno di sangue all’arrivo (e succede davvero). Fidati: il giorno dell’evento, infila in borsa questo prezioso alleato e applicalo poco prima della corsa.

3. Scarpe da trail

Forse le tue sneaker preferite non bastano per un evento Tough Mudder. Perché? Perché con tutta probabilità non garantiscono l’aderenza, la protezione e il drenaggio necessario. L’aderenza è fondamentale negli eventi che prevedono corse fuori dai sentieri battuti e su terreni fangosi, e del drenaggio non puoi fare a meno se speri di superare gli ostacoli in acqua senza lasciarci le scarpe. (Chiaramente le nostre preferite sono le Merrell All Out Crush brevettate per il Tough Mudder.)

4. Cambio e infradito

Alla fine dell’evento non vedrai l’ora di metterti vestiti asciutti e puliti e abbandonare le scarpe sporche e bagnate. Porta un cambio e un paio di infradito o di scarpe senza stringhe per goderti fino all’ultima goccia della tua meritata birra e i festeggiamenti conclusivi. Aggiungi anche un telo per darti una ripulita e cambiarti al riparo da occhi indiscreti.

5. Rifornimento prima, durante e dopo la corsa

La colazione è importante, ma lo è anche il cibo che si assume prima, durante e dopo l’evento. Se hai in previsione di rimanere sul tracciato per più di 90 minuti, programma la tua alimentazione. Lo standard prevede un consumo di 200-300 calorie all’ora, a seconda del peso corporeo, ma può essere utile anche assumere 100 calorie di carboidrati facilmente assimilabili da 30 minuti a un’ora prima dell’inizio del Tough Mudder. Dopo le fatiche, cerca di consumare un pasto bilanciato o uno snack a base di proteine e carboidrati per ricaricarti. In ogni evento sono previsti innumerevoli punti di ristoro per sfamarti dopo la corsa.

6. Guanti

I guanti sono un plus da non sottovalutare per il tuo equipaggiamento. Oltre a preservare la mobilità delle dita nell’acqua fredda, sono utili per scalare e superare il Pyramid Scheme o aggrapparsi alla mano di un compagno Mudder sull’Everest 2.0. Opta per un paio di guanti ultra-resistenti, con imbottiture in corrispondenza del palmo e delle dita.

7. Protezione solare

Le scottature non piacciono a nessuno. Oltre a essere dannose per la pelle indolenziscono i muscoli, rubando tempo prezioso al recupero e all’allenamento – tempo che dedicherai a rimpiangere di non aver spalmato una buona dose di crema in vista dell’evento. Scegli una formulazione specifica per lo sport, che non cola e non irrita gli occhi, e ricordati di applicarla più volte lungo il percorso, specialmente quando fai dentro e fuori dall’acqua.

8. Sacco per la spazzatura

Hai terminato il percorso, ti sei tolto gli abiti luridi e le scarpe piene di fango e devi tornare alla macchina. Non vorrai buttare i resti puzzolenti e sudaticci della tua impresa direttamente nel borsone o sul tappetino dell’auto, vero? Munisciti di un sacco per la spazzatura o di una borsa impermeabile dove riporre la tenuta sporca: così eviterai di dover lavare sia i vestiti che l’auto una volta a casa.

9. Carta d’identità e liberatorie

Immagina di parcheggiare, camminare fino alla tenda per la registrazione e renderti conto di aver dimenticato la carta d’identità in macchina (o peggio ancora a casa) proprio quando il volontario te la chiede. Un incubo! Ricordati di inserire un documento di riconoscimento nel borsone la sera prima, insieme a tutta la documentazione firmata.

10. Ottimismo

Tra tutte le armi che si possono mettere in borsa, questa può sembrare da femminucce. In realtà, affrontare il tracciato con un mood positivo offre vantaggi concreti. Fai il tifo per i compagni Mudder, aiutatevi a vicenda sul Block Ness Monster e ringrazia i volontari. Concentrarsi sulle energie negative o sulla preoccupazione per un certo ostacolo non ti aiuterà a uscirne vittorioso, perciò sorridi, rilassati e tieni a mente il vero motivo per cui ti sei iscritto.

Un piccolo bonus: prepara la borsa la sera prima! Non ridurti all’alba del giorno della corsa; sistema tutto l’arsenale in un borsone impermeabile e resistente e fatti una bella dormita, sapendo di essere pronto per affrontare il tuo Tough Mudder.

SHARE

Non perdere l’offerta

MILANO

6 OTTOBRE 2019

119€ 129€

Offerta valida fino al 13 Settembre 2019

ACQUISTA ORA!